SITO NON PIU’ AGGIORNATO. E’ IN FUNZIONE IL NUOVO SITO DI ISTITUTO: www.iccoriano.gov.it/
Registro elettronico
Comunicazioni alle famiglie
Circolari, Comunicazioni Documenti rilevanti
Informazioni sull'Istituto


Offerta Formativa

PON 2014-2020 Fondi Strutturali Europei

Area Genitori

Area Docenti e ATA

Scuola Infanzia
> Scuola Infanzia "Bambi"
> Scuola Infanzia "Pinocchio"
> Scuola Infanzia "Arcobaleno"
Scuola dell'Infanzia: percorsi formativi

Scuola Primaria
> Scuola Primaria "Croce"
> Scuola Primaria "Favini"
> Scuola Primaria "Rosaspina"

Scuola Secondaria I grado
> Sec. I grado "Gabellini" Coriano
> Sec. I grado - sezione Montescudo


LIM-Lavagna Interattiva Multimediale

Progetto "Scuola digitale: lavagna interattiva multimediale (LIM)"


L'Istituto Comprensivo di Coriano partecipa al progetto "Scuola Digitale: la lavagna interattiva multimediale (L.I.M.)"  indetto dal MIUR per il tramite dell'A.S. (Agenzia nazionale per lo sviluppo dell'autonomia scolastica, ex INDIRE).                       

Sito di riferimento  http://www.scuola-digitale.it/lavagna/

 

«Quella del rapporto tra le ICT e la scuola è una storia recente, non priva di contrasti e contraddizioni, durante la quale la scuola ha spesso cercato di esorcizzare l’elemento innovativo intrinseco delle ICT [..] e ha cercato di assorbirle in modo indolore, trasformandole di volta in volta in una materia nuova, riducendole a semplice strumento o assegnando loro un’aula speciale, comunque togliendole dal quotidiano, da quello che avviene appunto in aula.» (Biondi G., La scuola dopo le nuove tecnologie, Apogeo, Milano 2007)

 

Finalità e obiettivi del progetto.
Il progetto ‘Scuola Digitale-Lavagna’ nasce per sviluppare e potenziare l’innovazione didattica attraverso l’uso delle tecnologie informatiche. A tal fine, si prefigge di fornire alle scuole dotazioni tecnologiche composte da lavagna interattiva, proiettore integrato e personal computer e un campione di contenuti didattici digitali da sperimentare. Il progetto prevede un training tecnico-operativo di 3 ore e un percorso di formazione metodologica.

 

Che cos’è e come funziona.
La lavagna digitale è una tecnologia per visualizzare ed interagire con contenuti e strumenti in formato digitale: testi, immagini, animazioni, video e software. È uno schermo interattivo sul quale sono proiettati i contenuti di un computer collegato ad un proiettore. Nei modelli più recenti, il proiettore è integrato alla lavagna. La lavagna digitale svolge un ruolo chiave per l’innovazione della didattica: è uno strumento “a misura di scuola” che consente di integrare le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione nella didattica in classe e in modo trasversale alle diverse discipline. I contenuti e i software visualizzati sulla lavagna digitale “funzionano”esattamente come sul computer ad essa collegato: le icone dei programmi presenti sul pc possono essere cliccate, i file selezionati e trascinati, aperti, modificati, collegati, salvati e cancellati. Attraverso lo schermo interattivo, un normale personal computer si trasforma nel “computer della classe”: una superficie sulla quale l’insegnante e gli studenti possono condividere contenuti ed operazioni in un processo di costruzione delle conoscenze.

     

                                                                           
Una breve rassegna degli studi che hanno osservato l'impiego della LIM scuola. 

L’introduzione delle LIM nelle scuole è stata oggetto di studio da parte di ricercatori, che hanno osservato l'integrazione di questa tecnologia nelle attività didattiche, e da parte degli stessi insegnanti che ne hanno sperimentato l'utilizzo in classe. Gli studi hanno messo in evidenza alcune peculiarità della tecnologia, individuando la funzione e il contributo che la LIM può svolgere nell'innovazione dell'ambiente di apprendimento e delle metodologie didattiche. Fin dai primi studi, la LIM è risultata essere uno strumento che permette di integrare con facilità le ICT nella didattica in classe. Gli studi recensiti in una rassegna realizzata da Becta nel 2003 evidenziano che la LIM: 
- è uno strumento versatile, adatto a tutte le discipline e ai diversi livelli scolastici;
- è di supporto all'esposizione del docente;
- influisce positivamente sull'attenzione, la motivazione e il coinvolgimento degli studenti;
- migliora la comunicazione in classe, stimolando la partecipazione degli studenti attraverso l'uso di vari contenuti multimediali (testi, immagini, video, etc) nella didattica.

 

Quale valore di innovazione per la tecnologia?

Le ricerche recensite (Smith et al.,2005) ribadiscono come la lavagna digitale viene descritta da studenti e docenti come uno strumento che influisce positivamente su:
- la comprensione e la memorizzazione attraverso la possibilità di richiamo e ripasso; 
- la riflessione dei docenti sulle metodologie impiegate e l'organizzazione delle attività didattiche; 
- le strategie per la personalizzazione e l'inclusione;
- il coinvolgimento e la partecipazione attiva degli studenti.

La lavagna digitale è una tecnologia che entra nella pratica quotidiana, nello spazio educativo, senza invaderlo o stravolgerlo. La LIM, inoltre, consente un approccio graduale, una scoperta progressiva delle potenzialità dello strumento e della didattica con le risorse digitali. Sulla superficie interattiva, infatti, è possibile ancora scrivere e disegnare come sull'ardesia. Ciò facilita una prima familiarizzazione da parte degli utenti non esperti di ICT. Queste peculiarità fanno della LIM una tecnologia "a misura" di aula scolastica, che trova collocazione in classe, anziché nei laboratori o nelle aule speciali dove finora le ICT sono rimaste confinate, e che in classe esprime un valore di innovazione.

 

La tecnologia e i processi di innovazione.

Se i primi studi hanno messo in luce soprattutto le potenzialità della tecnologia e gli atteggiamenti di docenti e studenti, la ricerche degli ultimi anni (Rudd, 2007) hanno invece maturato una visione meno deterministica della LIM nella didattica. Ricerche sulla relazione tra utilizzo della tecnologia e rendimento scolastico (Somekh B., 2007), hanno evidenziato che gli effetti positivi degli studenti sono correlati alla frequenza di utilizzo della lavagna digitale in classe e al livello di confidenza degli insegnanti con le ICT. La LIM è considerata una delle condizioni di innesco di un processo di innovazione che ha come obiettivi:
- la costruzione di un ambiente di apprendimento adeguato alla società dell'informazione e della conoscenza;
- lo sviluppo di una didattica centrata sullo studente e sui suoi bisogni.

La lavagna digitale è, dunque, uno strumento che può catalizzare un cambiamento. In questa fase, tuttavia, emerge in modo sempre più chiaro che gli insegnanti hanno necessità di formazione e supporto in itinere, per trasformare uno strumento potenzialmente innovativo in un concreto supporto alla trasformazione della propria pratica didattica. Le ricerche più recenti indagano il ruolo della multimodalità e dei diversi stimoli sensoriali nei processi di insegnamento/apprendimento: la comunicazione visiva, il gesto, la manipolazione sono analizzati nel contesto dell'apprendimento delle diverse discipline. 



Bibliografia
Somekh B., Evaluation of the Primary Schools Whiteboard Expansion Project, Report to the Department  for Children, Schools and Families, Becta, 2007;
Becta, What research say about interactive whiteboard (Becta, 2003); 
Interactive whiteboards: boon or bandwagon (Smith H. et al., 2005); 
Rudd T., Interactive whiteboards in the classroom (Futurelab, 2007).


Documenti allegati

 Piano diffusione 1 LIM.pdf

 

Versione senza grafica
Versione PDF


<<<  Torna alla pagina precedente


In evidenza

Inclusione e Integrazione

PNSD: Piano Nazionale Scuola Digitale

Bacheca Docenti (Sportello Digitale)

Formazione e Aggiornamento

Cambridge Esol Examinations

L'angolo degli alunni

Eventi e ... Commenti
> Ed. alla legalità: incontro con i Carabinieri.
> M'illumino di meno. Risparmio energetico.
> Hotel Transylvania: Dracula is not so bad...
> Giornata della memoria - Scuola e Shoah
> Vi racconto la mia dislessia, di G. Cutrera
> Rapporto La buona Scuola in 12 punti
tutte le notizie...

Links & editing
> Links di interesse istituz.le e didattico
> Editing

Area Riservata



Sabato, 22 Settembre 2018
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni