SITO NON PIU’ AGGIORNATO. E’ IN FUNZIONE IL NUOVO SITO DI ISTITUTO: http://www.iccoriano.it
Registro elettronico
Comunicazioni alle famiglie
Circolari, Comunicazioni Documenti rilevanti
Informazioni sull'Istituto


Offerta Formativa

PON 2014-2020 Fondi Strutturali Europei

Area Genitori

Area Docenti e ATA

Scuola Infanzia
> Scuola Infanzia "Bambi"
> Scuola Infanzia "Pinocchio"
> Scuola Infanzia "Arcobaleno"
Scuola dell'Infanzia: percorsi formativi

Scuola Primaria
> Scuola Primaria "Croce"
> Scuola Primaria "Favini"
> Scuola Primaria "Rosaspina"

Scuola Secondaria I grado
> Sec. I grado "Gabellini" Coriano
> Sec. I grado - sezione Montescudo


Attivita' e Progetti inerenti al POF

26. Progetto "Buono a sapersi": incontro con la Polizia postale e delle Comunicazioni


 

La Polizia di Stato (Polizia Postale e delle Comunicazioni) di Rimini nell’ambito del progetto “Buono a sapersi”, varato dal Servizio Centrale della Polizia Postale e delle Comunicazioni, incontrerà giovedì 21 Febbraio 2013 gli studenti ed insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Coriano presso le scuole sec. di I grado di Ospedaletto e Montescudo.

 

L’incontro, che vedrà quali relatori il Comandante della Polizia Postale riminese, Ispettore Capo Dott. Vincenzo Papagni e l’Assistente Capo Enrico Rossi, uno dei massimi esperti in provincia nel settore della criminalità informatica online, verterà sulla seguente tematica: l’utilizzo responsabile del computer e di internet, con particolare riferimento ai reati commessi inconsapevolmente dai ragazzi o dei quali sono vittime, quali: cyber bullismo, rispetto ed impostazione della privacy sulla rete, divulgazione dati personali ed utilizzo fraudolento, navigazione in chat, file sharing, utilizzo dei social network (Facebook ecc.) o delle community.

 

Durante l’incontro, verranno trasmessi anche alcuni video. La Polizia Postale delle Comunicazioni di Rimini, così come avviene in tutte le province del territorio nazionale seguendo un calendario prestabilito, proseguirà gli incontri con cadenza mensile nelle scuole di tutta la provincia che abbiano aderito all’invito del progetto “Buono a sapersi”.

 


 

Google, in collaborazione con la Polizia postale e delle comunicazioni italiana, ha da poco varato un nuovo sito web a carattere informativo che vuole proporsi come punto di riferimento per tutti coloro che vogliano approfondire tematiche oggi divenute di grande attualità sul web. L'iniziativa congiunta desidera porre l'accento su quelle tematiche che spesso non sono prese in considerazione, purtroppo, da una larga fetta di utenti che, comunque, utilizza i servizi di Rete.

La guida firmata Google e Polizia di Stato, dal titolo "Buono a sapersi", si compone di quattro macrosezioni: "la tua sicurezza online", "i tuoi dati sul Web", "i tuoi dati su Google" e
"gestione dei tuoi dati". L'obiettivo è quello di diffondere una maggiore consapevolezza sulle problematiche con le quali un utente si deve confrontare ogni giorno.

 

Per consultare le indicazioni "Buono a sapersi" di Google e Polizia di Stato, è sufficiente fare clic sul link sottostante

Buono a sapersi - Una guida per la sicurezza online


 

Versione senza grafica
Versione PDF


<<<  Torna alla pagina precedente


In evidenza

Inclusione e Integrazione

PNSD: Piano Nazionale Scuola Digitale

Bacheca Docenti (Sportello Digitale)

Formazione e Aggiornamento

Cambridge Esol Examinations

L'angolo degli alunni

Eventi e ... Commenti
> Ed. alla legalità: incontro con i Carabinieri.
> M'illumino di meno. Risparmio energetico.
> Hotel Transylvania: Dracula is not so bad...
> Giornata della memoria - Scuola e Shoah
> Vi racconto la mia dislessia, di G. Cutrera
> Rapporto La buona Scuola in 12 punti
tutte le notizie...

Links & editing
> Links di interesse istituz.le e didattico
> Editing

Area Riservata



Martedì, 2 Giugno 2020
Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti.
Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.
OK
No, desidero maggiori informazioni